Il grep delle meraviglie


Il comando grep è probabilmente lo strumento più usato per fare delle ricerche quando ci troviamo in shell, si va dalla ricerca semplice:
grep stringa file
per cercare una stringa (per la sintassi potete far riferimento al post di qualche giorno fa) all’interno di un file, fino ad arrivare a ricerche più complesse…

Come questa:
grep -ris stringa .
dove la ricerca sarà effettuata su tutti i files presenti nella cartella locale (indicata dal punto) ed in tutte le sotto-directories presenti (parametro -r), ignorando la differenza tra maiuscole-minuscole (-i) e, infine, non visualizzando inoltre eventuali messaggi di errore (opzione -s)
Ma quello che sarà restituito potrebbe essere molto confuso e, difficilmente, si riesce ad individuare la stringa che volevamo cercare all’interno della riga visualizzata, allora proviamo ad usare l’opzione –color:
grep --color -ris stringa .
Così sarà evidenziata la stringa cercata (in rosso) all’interno della riga visualizzata, comodo no?
Ma possiamo fare di meglio…
grep -lris stringa .
così invece di visualizzare la riga con la stringa ricercata, verrà visualizzato solo il file che la soddisfa😉

One thought on “Il grep delle meraviglie

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...